Stress con l’ID. sullo sfondo
Stress con l’ID. sullo sfondo
Stress con l’ID. sullo sfondo
Stress con l’ID. sullo sfondo

„Sono un convinto sostenitore dell’elettromobilità!“

„Sono un convinto sostenitore dell’elettromobilità!“

Nel corso di un’intervista, Stress ci rivela il motivo per cui ora sceglie senza riserve la guida 100% elettrica.

Nel corso di un’intervista, Stress ci rivela il motivo per cui ora sceglie senza riserve la guida 100% elettrica.

Un super bolide e musica rap a tutto volume: un’accoppiata che ha sempre funzionato in passato, non solo tra i fan, ma anche tra gli artisti, che non di rado hanno composto pezzi sulle proprie auto costose e rombanti. Stress invece rappresenta un’eccezione anche in quest’ambito. Il nostro appassionato musicista ama certo la propria auto, ma viaggia a tutto gas verso la sostenibilità.

Un passo avanti: presto Stress viaggerà su un veicolo elettrico.

Siamo in Estonia, a metà degli anni ’80: Andres Andrekson, che allora ha 9 anni, sfoglia le pagine di uno dei suoi libri preferiti, dove tecnologie complesse vengono spiegate in maniera semplice, attraverso numerose illustrazioni. «Mostrava ad esempio come si costruivano le auto, quelle degli anni ’50, ’60, ecc.» Quel libro lo affascinava molto. C’era poi anche l’illustrazione di come sarebbero potute essere le auto negli anni 2000: l’immagine gli ricordava un po’ una biglia bianca.

Circa 30 anni dopo presso il Salone dell’Automobile di Ginevra, Stress, ormai cittadino svizzero e artista premiato con il maggior numero di riconoscimenti Swiss Music, si reca allo stand Volkswagen, dove vede per la prima volta la nuova ID. Neo, ancora prototipo. O l’ha già vista prima? «Ho avuto un flash», ricorda. L’ID. Neo gli ha subito fatto tornare alla mente l’illustrazione del libro d’infanzia. «A volte la cosa più bella nella vita è potersi di nuovo sentire bambini!» In un certo senso la nuova ID.3 era nella sua testa già da anni. E subito gli balena in mente un’idea: «Potrei essere il primo a ordinare quest’auto. Number 1, baby!» Tipico di Stress, sempre un passo avanti.

A prescindere dai i ricordi positivi d’infanzia, Stress si è innamorato anche dei valori più intrinseci della nuova ID.3. «Sono un convinto sostenitore dell’elettromobilità, perché è la scelta logica per il nostro futuro», afferma. Fino al momento in cui potrà sedersi al volante della nuova auto, continuerà a guidare la sua VW Golf GTE, un modello ibrido plug-in. E chi lo conosce, sa bene quanto Stress ami viaggiare sulle quattro ruote.

Andres Andrekson al drumpad
Andres Andrekson nello studio di registrazione

Guida elettrica senza compromessi: la nuova ID.3

Stress è una persona dalle idee chiare, che non si accontenta dell’ordinario. «Tutti continuano a dire di scegliere la propria strada nella vita. Ma come si trova? Cosa ci porta a scegliere?» Il segreto del successo di Stress recita: nessun compromesso. Una musica senza spigoli e durezze è uguale a tutte le altre e viene dimenticata presto, ha affermato in passato in un’intervista per NZZ. E con il suo ultimo singolo «Terre brûlée» dimostra ancora una volta di essere sempre rimasto fedele ai propri principi e di non essere mai sceso a compromessi.

Intervista con il rapper Stress

L’album uscirà nell’autunno di quest’anno. Ma Stress non si riferisce solo alla musica quando afferma di non voler scendere a compromessi. In fin dei conti, ci sono cose più importanti della creatività e del divertimento. «Tutti noi sappiamo bene di non poter continuare così», sostiene riferendosi anche al problema dell’ambiente.


L’ID.3 è perfettamente in linea con Stress e con la sua visione della vita: dopotutto si tratta del primo modello realizzato con il sistema modulare di elettrificazione a elementi componibili (SME) di Volkswagen, architettura appositamente sviluppata per i veicoli ID. Niente compromessi: è stato questo un presupposto importante anche per lo sviluppo dell’ID.3. Il veicolo conquista anche per il design futuristico e l’utilizzo intuitivo, che si fondono in una nuova sensazione di spaziosità per un’esperienza di guida inimitabile. Nei prossimi anni la famiglia ID. si popolerà di numerosi altri modelli. Entro il 2025, si prevede che una Volkswagen venduta su quattro sarà elettrica, mentre entro il 2050 l’azienda mira all’impatto zero. «L’evoluzione climatica rappresenta la più grande sfida dei nostri tempi», afferma Thomas Ulbrich, responsabile della mobilità elettrica del marchio Volkswagen. «Nel proprio ruolo di maggiore produttore di auto al mondo, Volkswagen si assume un’importante responsabilità: la nuova ID.3 sarà la prima auto di serie del Gruppo prodotta con bilancio climatico a impatto zero. Per garantire l’assenza di emissioni nella fase di utilizzo offriamo molteplici possibilità di ricarica con corrente verde. Possiamo realizzare una mobilità davvero sostenibile se tutti lo desideriamo veramente e ci impegniamo insieme per questo scopo.»

Alle spalle del musicista Stress

Supporto senza compromessi

Tra i punti forti dell’ID.3 vi è anche il concept di illuminazione Interactive Light, una soluzione interattiva mai vista prima in un’auto. Il sistema dà il benvenuto al conducente, lo supporta nella navigazione, lo avverte in caso di pericoli e, su richiesta, può essere gestito con comandi vocali che riproducono il suono della propria voce. I fari a LED Matrix illuminano la strada e si adattano alla perfezione pressoché a qualsiasi ambiente.

Il rapper Stress produce concentrato il suo nuovo album

«Non vedo l’ora di mettermi presto al volante dell’ID.3», afferma Stress con un sorriso: si vede chiaramente come pregusti il momento in cui potrà guidare per la prima volta la sua nuova auto elettrica. A settembre 2019 è previsto il debutto mondiale a Francoforte: pochi mesi dopo, Stress potrà godersi la guida 100% elettrica. Verso il futuro, senza compromessi!

 

Parte anteriore della ID.3 1ST
Parte anteriore della ID.3 1ST
Parte anteriore della ID.3 1ST

Prenota un modello dell’esclusiva edizione speciale dell’ID.3 1ST

Non farti sfuggire un’edizione speciale a tiratura limitata con elementi di design esclusivi e attrezzature di punta
Cogli l’opportunità di essere tra i primi a guidare e scoprire la nuova ID.3 1ST
Ricevi in anteprima notizie e aggiornamenti sulla mobilità elettrica e sulla nuova ID.3 1ST

Your browser is outdated!

For the best user experience, please update your browser.