Il bilancio ecologico di una Volkswagen ID.4 GTX non è ancora come quello di una bicicletta, ma è di certo migliore di quello di un motore a combustione.

Bilancio ecologico: quanto sono sostenibili i modelli ID.?

In ogni fase della vita di un’auto, che sia elettrica o con motore a combustione, viene emessa CO2. Il bilancio ecologico ci svela la quantità esatta di emissioni. Rende la sostenibilità misurabile e ci aiuta a ottimizzare la produzione dei nostri modelli ID. ai fini del risparmio di CO2 ed energia.

Qui potete scoprire questo e molto altro sul bilancio ecologico:

  • Il bilancio ecologico di un’auto elettrica viene stilato mediante un metodo a norma ISO (DIN EN ISO 14040 e DIN EN ISO 14044).
  • Volkswagen consegna attualmente ogni modello della famiglia ID. con un bilancio neutrale in termini di CO2.1
  • Insieme ai propri fornitori, Volkswagen si impegna per ridurre sempre più le emissioni di CO2 anche nella complessa catena di fornitura a monte.

La vita di un’auto e l’impatto ambientale

Per consentire la produzione di auto elettriche ottimizzata in termini di emissioni di CO2, i nostri esperti determinano i principali punti di emissione del veicolo. A tal fine, redigono un bilancio ecologico (Life Cycle Assessment, LCA) secondo la migliore valutazione tecnica. Questo metodo standardizzato ISO (DIN EN ISO 14040 e DIN EN ISO 14044) prende in considerazione tutti i componenti dell’auto e determina inoltre l’impatto che quest’ultima ha sull’ambiente nel corso del suo intero ciclo di vita: dall’estrazione delle materie prime alla produzione, al montaggio e alla fase di utilizzo, fino allo smontaggio per il riciclo dei materiali utilizzati.

I bilanci ecologici analizzano diverse categorie di impatto. Una di queste è il potenziale di riscaldamento globale, per il quale gli effetti sull’ambiente vengono convertiti nei cosiddetti CO2 equivalenti (CO2e) e, sulla base di questa unità di misura, è possibile comparare il loro effetto sul clima.

--:--

Rendere la sostenibilità misurabile

Gli effetti sull’ambiente sono determinati con un software specifico che contiene una banca dati con la media delle informazioni sulle catene preliminari. I valori così calcolati sono soggetti a incertezze e possono cambiare in seguito agli aggiornamenti regolari della metodologia di calcolo. Per le fasi di produzione ad alta intensità energetica come la produzione delle celle per batterie, Volkswagen inserisce i dati concreti dei rispettivi fornitori al posto dei valori medi dei modelli ID. Questa procedura è anche denominata bilancio ecologico specifico: in questo modo possiamo vedere in sintesi gli effetti delle misure di riduzione delle emissioni di CO2 e l’effettiva quantità di CO2e da compensare.

Per il bilancio di CO2 dei nostri modelli ID. vengono presi in considerazione gli equivalenti di CO2 della catena di fornitura e della produzione, compresa la logistica.

Rientrano in questo calcolo anche il trasporto dei veicoli ai concessionari in tutta Europa, la prima ricarica della batteria prima della consegna ai clienti e lo smontaggio dell’auto elettrica per il riciclo (senza batteria ad alto voltaggio). Non sono inclusi gli equivalenti di CO2 derivanti dall’utilizzo e dalla manutenzione. I risultati del bilancio ecologico vengono verificati e certificati in modo indipendente da TÜV NORD Cert.

Immagine: materiali come pneumatici, uno stabilimento industriale, un camion, un’auto in costruzione e la Volkswagen ID.3 pronta.
1 Catena di fornitura / 2 Produzione / 3 Logistica / 4 Prima carica della batteria ad alto voltaggio
Volkswagen tiene conto di tutti questi aspetti nel bilanciamento delle auto elettriche della famiglia ID.
Certificato TÜV Nord: prodotto neutro a livello di impatto sul clima

Certificato come «prodotto neutro a livello di impatto sul clima»

Ora che sappiamo a quanto ammontano le emissioni di CO2e legate alla produzione dei modelli ID., facciamo un ulteriore passo avanti e le compensiamo. Per voi questo significa che il vostro veicolo ID. vi viene consegnato con un bilancio neutrale in termini di CO2, confermato da lettera e sigillo1. Infatti, l’ente di controllo indipendente TÜV NORD Cert certifica l’auto come «prodotto neutro a livello di impatto sul clima» al momento della consegna.

Chi guida una ID. parte nettamente in vantaggio

Affinché i conducenti di un modello ID. viaggino fin dall’inizio con un bilancio ecologico migliore rispetto a un’analoga auto con motore a combustione, riduciamo ed evitiamo la CO2 innanzitutto nella produzione grazie a diverse misure. Ciò include, ad esempio, l’impiego di corrente ecologica, sia nella produzione delle celle per le batterie, sia negli stabilimenti in cui i modelli ID. vengono costruiti. Le emissioni di CO2 inevitabili dalla produzione alla consegna al cliente, calcolate con l’aiuto del bilancio ecologico, vengono compensate attraverso investimenti in progetti certificati per la tutela dell’ambiente. Anche questo viene verificato regolarmente dal TÜV NORD Cert.

Immagine: un bambino guarda fuori dal finestrino di una Volkswagen ID.3.

Auto elettrica e motore a combustione a confronto

Il confronto del bilancio ecologico delle auto elettriche e dei veicoli con motore a combustione durante l’intero ciclo di vita mostra che anche senza la compensazione delle emissioni residue di CO2 nella fase di produzione, i modelli ID. presentano un vantaggio in termini di CO2 rispetto a un modello paragonabile con motore a combustione.

È quanto è emerso da uno studio condotto dai collaboratori Volkswagen basato sui bilanci certificati TÜV di un’auto elettrica, di un moderno motore a benzina e di un moderno diesel. Tutte le auto avevano prestazioni ed equipaggiamenti il più possibile simili.

È vero che attualmente la produzione di un veicolo puramente elettrico causa emissioni di CO2 ancora maggiori rispetto alla produzione di vetture convenzionali, tuttavia, rispetto ai motori diesel e a benzina, l’auto elettrica risparmia notevoli quantità di emissioni di CO2 per una durata di 200’000 km, e non solo se ricaricata con corrente ecologica, ma già mediante ricarica con il mix energetico medio europeo.
La mobilità elettrica offre inoltre la grande opportunità di ridurre quasi a zero le emissioni di CO2 in fase di utilizzo e di ampliare ulteriormente questo vantaggio effettuando la ricarica con corrente ecologica proveniente da fonti rinnovabili, ad esempio con l’energia pulita Volkswagen. Anche la rete di ricarica rapida IONITY, di cui Volkswagen detiene una quota, punta al 100% su energia elettrica prodotta in modo sostenibile. Pertanto, la tutela dell’ambiente è anche nelle mani dei conducenti e delle conducenti!

--:--

Potenziale non ancora esaurito

I risultati del bilancio ecologico delle auto elettriche sono semplici istantanee. Offrono ancora un grande potenziale per ridurre ulteriormente le emissioni di CO2 durante il ciclo di vita. Sia nella fase di utilizzo, attraverso il potenziamento delle energie rinnovabili, sia nella produzione. Per questo lavoriamo in stretta collaborazione con i nostri fornitori per ridurre sempre di più le emissioni di CO2 residue, ad esempio attraverso l’impiego di corrente ecologica e materiali riciclati anche nella complessa catena di approvvigionamento a monte. Consideriamo quindi la compensazione tramite progetti certificati per la tutela dell’ambiente come una misura immediata temporanea e un passo in avanti verso la nostra «Way to Zero», ossia verso un futuro a emissioni zero di CO2, in cui l’elettromobilità avrà un ruolo decisivo.

Volete fare un giro di prova o effettuare subito la configurazione?
Qui trovate i nostri modelli ID.

Volete fare un giro di prova o effettuare subito la configurazione?
Qui trovate i nostri modelli ID.

Die ID. Modelle ID.3, ID.4, ID.5 GTX und ID. Buzz.

Volete scoprire da vicino i nostri modelli ID. completamente elettrici? Fissate un appuntamento per un giro di prova presso un partner contrattuale della vostra zona. Oppure utilizzate il nostro configuratore online per creare la ID. dei vostri sogni.

Anche questi potrebbero interessarvi:

Le nostre tecnologie di azionamento sostenibile per voi

Semplici risposte alle domande più frequenti

Batterie ad alto voltaggio: garanzia e cura

Materie prime: da dove provengono le materie prime destinate alla produzione delle auto elettriche?

Anche questi potrebbero interessarvi: