L'ID.5 GTX dal davanti
Lifestyle

Navigare come in un’astronave: La ID.5 GTX completamente elettrica

Lifestyle

Navigare come in un’astronave: La ID.5 GTX completamente elettrica

05/10/2022

Figli, lavoro, tempo libero: per la famiglia Stähli, residente nel Canton Obvaldo, una vita senz’auto è difficile da immaginare. Tuttavia, finora il passaggio all’elettrico non è mai stato oggetto di discussione. E se tutto cambiasse dopo il fine settimana di prova con la ID.5 GTX completamente elettrica con trazione integrale sulle montagne dei Grigioni?

Testo e foto Dominique Zahnd

Tutte le indicazioni sui consumi del veicolo valgono al momento della pubblicazione del 05.10.2022

«Abbiamo vinto un fine settimana di vacanza con Volkswagen», rivela Claudia Stähli alla sua famiglia durante il pranzo. Tutti sono molto emozionati, soprattutto Tom (8 anni) ed Emily (5 anni). Il motivo? Per la prima volta saliranno a bordo di un’auto elettrica per testarla nel tragitto dal Canton Obvaldo a Lenzerheide. La ID.5 GTX completamente elettrica con trazione integrale li aspetta già presso il concessionario Volkswagen, dove i genitori ricevono spiegazioni su tutti i sistemi di assistenza. «I comandi sono molto intuitivi. Appena saliti a bordo ci si sente subito a proprio agio», afferma Claudia Stähli, che guiderà l’auto questo fine settimana. Anche programmare il navigatore e collegare lo smartphone è un gioco da ragazzi. I bagagli e la cagnolina vengono sistemati nello spazioso bagagliaio.

--:--

Accelerazione tipica dell’elettrico

Alla partenza, la madre si meraviglia per la prima volta: «Non ci sono interruzioni nell’accelerazione, l’auto avanza in modo uniforme». E non dimentichiamo il silenzio. «Scivoliamo come un’astronave», aggiunge il figlio entusiasta. Il tempomat con regolazione automatica della distanza e l’assistente per il mantenimento della corsia assicurano un viaggio sicuro e rilassante. A metà tragitto il cielo s’incupisce. La pioggia batte sull’enorme tettuccio panoramico. I bambini guardano affascinati le gocce che scivolano sopra le loro teste.

Una volta arrivati all’hotel Schweizerhof di Lenzerheide, l’auto elettrica viene subito collegata alla wallbox presente nel garage sotterraneo, anche se, con l’autonomia della ID.5 GTX fino a 496 chilometri, il viaggio di ritorno sarebbe possibile anche senza ricaricare. Mentre papà Urs porta i bambini nella piscina dell’hotel, sua moglie si concede una pausa di relax nell’hammam.

L'hotel per famiglie e per il benessere, con il più grande Hamam delle Alpi, ristoranti con prodotti regionali e un variegato programma culturale, vi invita sempre a una visita.

Il mattino successivo Claudia Stähli conduce l’auto elettrica, a trazione integrale, fino all’hotel di montagna Tgantieni, situato a un’altitudine di 1796 metri. «La trazione integrale per noi è imprescindibile», afferma. «In inverno andiamo spesso a sciare». Il divertimento al volante sulle strade tortuose è percepibile. Successivamente si scende verso il sentiero di Globi e il bacino turchese di Valos. Qui, la spavalda cagnolina Nala sfida i bambini in una corsa. La famiglia conclude la giornata nel parco di giochi acquatici presso l’Heidsee.

L'ID.5 GTX da dietro con l'etichetta energetica
VW ID.5 GTX: 299 CV, 22,2 kWh/100 km, 0g CO2/km, Cat. A

Anche questi potrebbero interessarvi:

Anteprima mondiale al raduno ID. di Locarno - La famiglia ID. in tutte le sue sfaccettature

La regina dei ghiacci e la T-Roc R 

Consulenza d’arredo in compagnia della nuova VW Polo - Benessere a 360°

Sulla strada del successo con l’Arteon Shooting Brake 

Il Büetzer si dà da fare nella fabbrica Volkswagen

Fino all’ultimo watt: record di autonomia con la ID.3

Anche questi potrebbero interessarvi: