Switching to emobility

Fatti, non pregiudizi

L’elettromobilità cambierà la nostra vita. Molte cose diventeranno più semplici, intelligenti, sostenibili. I pregiudizi sono tuttavia duri a scalfire. Molti sono ormai sorpassati e non corrispondono al vero, anche grazie ai grandi progressi compiuti dalla nostra tecnologia. Vorremmo cogliere l’occasione per illustrarti quelli più comuni con il supporto dei fatti, per farti vedere che il futuro della mobilità è elettrico.

Plus-Minus-Icons für richtig und falsch
Pregiudizio:

Cosa faccio se resto in panne?

Fatto:

L’auto elettrica ti avvisa per tempo.

La tua auto elettrica di norma – e tenendo in considerazione gli avvisi – non ti lascia mai a piedi, infatti ti avvisa per tempo se l’accumulatore è quasi vuoto. E il veicolo attiva automaticamente la modalità energetica ottimizzata. Inoltre la rete di stazioni di ricarica nel prossimo anno o due crescerà in modo esponenziale e il tuo sistema di navigazione ti guida in tutta comodità fino alla stazione di ricarica successiva.

Illustrazione di uno smartphone con logo del soccorso stradale contattato
Illustrazione di uno smartphone con logo del soccorso stradale contattato
Pregiudizio:

La batteria non dura a lungo.

Fatto:

Non è vero, la sua durata ti sorprenderà.

La durata della batteria di un’auto elettrica dipende anche dalla frequenza dei processi di carica e scarica. Volkswagen garantisce inoltre che la batteria dopo 8 anni o 160'000 km – a seconda di ciò che si verifica prima – presenta un valore non inferiore al 70% della capacità utile. 

Il telaio SME con garanzia di 8 anni
Il telaio SME con garanzia di 8 anni
Pregiudizio:

Ricaricare dura troppo.

Fatto:

Nelle stazioni di ricarica rapida l’auto elettrica si ricarica ovviamente in tempi particolarmente brevi.

La durata della ricarica completa dipende dall’apposita stazione. A casa, con una Wallbox da 11 kW puoi ricaricare completamente la tua auto elettrica ogni notte. Nelle stazioni pubbliche di ricarica rapida di IONITY, la batteria si ricarica ancora più velocemente grazie alla maggiore potenza di ricarica. 

Foto di una stazione di ricarica rapida con auto elettrica
Foto di una stazione di ricarica rapida con auto elettrica
Pregiudizio:

Le auto elettriche sono costose.

Fatto:

Sbagliato: con premi per l’acquisto e vantaggi fiscali. 

Le auto elettriche vengono ancora ritenute molto costose. In effetti attualmente il prezzo di acquisto è un po’ più alto rispetto a un veicolo analogo a benzina o diesel. Ciò per i maggiori costi di produzione della batteria. I vantaggi fiscali (in base al cantone), le minori spese per il carburante e la tecnologia meno soggetta a manutenzione delle auto elettriche compensano tuttavia in parte i costi aggiuntivi. 

Un’auto elettrica in cui il denaro viene inserito come in un salvadanaio
Un’auto elettrica in cui il denaro viene inserito come in un salvadanaio
Pregiudizio:

le auto elettriche hanno poca autonomia.

Fatto:

fino a 550 km (WLTP)

Uno dei pregiudizi più diffusi è che con un’auto elettrica non si arriva lontano. Questo ormai non è più vero. Infatti l'autonomia delle nuove auto elettriche della famiglia ID. basate sul sistema modulare di elettrificazione a elementi componibili (SME) è molto più estesa di quanto si pensi. Le nuove auto elettriche offrono quindi autonomie da circa 330 a oltre 550 km secondo lo standard WLTP a seconda delle dimensioni della batteria, degli pneumatici e della carrozzeria del rispettivo veicolo. 

ID.Buzz su una strada provinciale
ID.Buzz su una strada provinciale
Pregiudizio:

Ricaricare un’auto elettrica è pericoloso.

Fatto:

La tua auto elettrica è sicura anche con pioggia o umidità.

Sin da bambini ci hanno insegnato che l’elettricità è pericolosa. Soprattutto insieme all’acqua. Ma ricaricare un’auto elettrica ad es. quando piove è assolutamente privo di rischi. Infatti se batteria e stazione di ricarica sono a norma di legge, la corrente scorre solo se viene stabilito un contatto sicuro. Puoi anche attraversare l’autolavaggio o aprire il cofano quando piove. In caso di maltempo un’auto elettrica è sicura come le altre.

Veicolo elettrico sotto uno scudo protettivo durante un temporale
Veicolo elettrico sotto uno scudo protettivo durante un temporale
Pregiudizio:

Le auto elettriche annoiano.

Fatto:

L’auto elettrica offre più divertimento di quanto pensi.

I potenti motori elettrici offrono una coppia massima immediata senza interruzioni della forza motrice, conferendo al veicolo un dinamismo straordinario. A ciò si aggiunge il fatto che le batterie sono integrate sul pianale dell’auto, il che garantisce un baricentro basso e una distribuzione ottimale del peso. Il risultato? Puro divertimento al volante con un effetto go-kart. Altro che noiosa!

Pregiudizio:

Ricaricare un’auto elettrica a casa è piuttosto complicato.

Fatto:

È sufficiente un cavo di ricarica e un collegamento elettrico.

Il modo più semplice per partire con un veicolo elettrico completamente carico la mattina, è una stazione di ricarica a casa. Ciò vale sia per abitazioni proprie sia per i garage di stabili plurifamiliari. In questi casi, con una cosiddetta Wallbox, basta collegare il cavo di ricarica all’auto elettrica. Naturalmente è anche possibile utilizzare il cavo fornito per la ricarica. La durata cresce ma il funzionamento è altrettanto semplice.

Un’auto elettrica viene ricaricata a una Wallbox
Un’auto elettrica viene ricaricata a una Wallbox
Pregiudizio:

Ci sono troppo poche stazioni di ricarica.

Fatto:

Puoi ricaricare quasi ovunque.

"L’ideale è ricaricare la vettura elettrica sempre di notte a casa tramite la Wallbox. Così la mattina l’auto è carica e puoi iniziare la giornata con il pieno di energia. La fornitura in Svizzera è oggi in espansione su tutto il territorio e le stazioni di ricarica pubbliche aumentano molto rapidamente. 

 

Se guidi in città, parcheggi, negozi o centri commerciali offrono già molte possibilità di ricarica. Inoltre sempre più datori di lavoro offrono ai dipendenti la possibilità di ricaricare i propri veicoli in stazioni di ricarica aziendali. 

 

Fare comodamente il pieno di energia sarà possibile anche sui percorsi lunghi. In autostrada e nei principali snodi del traffico in tutta Europa, IONITY, joint-venture dell’industria automobilistica tedesca e Ford, tra molti altri fornitori e società energetiche, sta costruendo una fitta rete di stazioni di ricarica rapida (link alla funzione di ricerca delle stazioni di ricarica per VD). Questo significa che entro la fine del 2019 in Europa saranno presenti diverse centinaia di parchi di ricarica IONITY."

Mappa illustrata con stazioni di ricarica in varie località
Mappa illustrata con stazioni di ricarica in varie località

Your browser is outdated!

For the best user experience, please update your browser.